Illuminazione Giardino: 7 Elementi da Valorizzare

l’illuminazione del giardino dona un aspetto piacevole alla tua casa. le luci sono molto importanti per la decorazione del giardino. l’illuminazione del giardino rende il tuo giardino più sicuro.

La giusta illuminazione del giardino può creare ambientazioni accoglienti e suggestive. Nel giardino è importante non solo per valorizzare gli elementi che vedremo a breve, ma anche per renderlo uno spazio più sicuro attraverso un’illuminazione mirata. Qui parleremo della casa, dando suggerimenti di progettazione, idee per rinnovarla oppure, se dovete venderla, metodi per farlo velocemente. Oggi vedremo quali sono i 7 elementi di cui è bene curare l’illuminazione giardino.

Come anticipato, una corretta illuminazione del giardino è importante anche per avere un esterno più sicuro perché consente di vedere bene i dislivelli, evitando il rischio di inciampare quando è buio.

7 idee per l’illuminazione del giardino

Evidenziate con la luce il percorso principale dal cancello di accesso all’ingresso alla casa e anche i percorsi secondari che portano alle varie aree. Si possono illuminare attraverso dei segnapasso che possono essere faretti incassati a terra.oppure corpi illuminanti più alti. A seconda della direzione della luce possono generare suggestivi fasci luminosi sul percorso stesso ed è possibile posizionarli anche alternati.

Er feste last minute, potete preparare lanterne fai da te con vasetti di vetro con all’interno candeline oppure piccole luci a led. Altro elemento del giardino da valorizzare per mezzo dell’ illuminazione sono le scale di accesso alla casa oppure quelle che portano da un dislivello a un altro. Selle luci puntiformi posizionate sull’alzata del gradino, luci sul muretto laterale che racchiude la scala, oppure soluzioni lineari con strisce led nascoste sotto l’alzata stessa che danno un effetto di gradino sospeso.
Illuminazione Giardino: 7 Elementi da Valorizzare Illuminazione Giardino: 7 Elementi da Valorizzare Illuminazione Giardino: 7 Elementi da Valorizzare

Per illuminare la zona dove mangiare potete utilizzare delle lampade da terra alte che abbia nel braccio lungo e inclinato e che possano quindi arrivare a illuminare bene il centro del tavolo. Oppure potete realizzare una struttura in legno a cui appendere dei fili con lampadine per illuminare il tavolo potete anche posizionare tante candele e lanterne sul piano d’appoggio.

Un’altra possibilità è quella di collocare il tavolo sotto un albero e prevedere delle luci che scendono dai rami e vediamo tra poco qualche idea. Anche la zona con poltrone e divani va illuminata correttamente ed è possibile farlo sia mediante delle lampade da terra alte simili a quelle adatte per il tavolo da pranzo, sia con delle lampade portatili più piccole dotate di manico da collocare a terra oppure da appendere a rami degli alberi vicini. Se nel vostro giardino avete una piscina o uno specchio d’acqua vi consiglio di illuminarli bene perché creerete dei particolari giochi di riflessi.

Scegliete se illuminare questi elementi lungo il loro perimetro oppure all’interno della vasca attraverso dei faretti specifici. Ovviamente è possibile anche attuare entrambe le soluzioni e decidere se accendere l’uno o l’altro sistema singolarmente a seconda dell’effetto che volete ottenere. Se nel vostro giardino avete degli alberi andranno illuminati per renderli più scenografici.

Ci sono vari modi per farlo mediante un faretto incassato nel terreno o mediante un proiettore ai piedi dell’albero che lo illumineranno dal basso verso l’alto, con dei fili luminosi che scendono in verticale, con una ghirlanda di luci da posizionare tutta intorno al tronco o con delle lanterne appesi ai rami. Anche la zona dell’ingresso alla casa dovrà avere la sua importanza e andrà valorizzata attraverso l’illuminazione.

In questo caso potete creare suggestivi fasci di luce sul muro installando sulla parete delle applique. Questi apparecchi possono emettere luce da un solo lato (verso l’alto o verso il basso) o da entrambi i lati. Alcuni emettono fasci di luce asimmetrici tra sopra e sotto. A seconda di come vengono disposti creeranno disegni geometrici molto particolari. Se avete un rivestimento in pietra o in mattoni, questo tipo di illuminazione radente ne metterà in risalto i rilievi ottenendo un accentuato gioco di chiaroscuri. Volendo potete anche utilizzare dei faretti incassati a terra che illumineranno la parete dal basso verso l’alto. Illuminate in questo modo anche i muri che delimitano il vostro giardino per delinearne il perimetro.

Per l’illuminazione del giardino potete anche usare degli arredi luminosi in polietilene, come questi che vedete: sfere, sassi, vasi, sedute, lampade alte o altre forme particolari. Per avere un’atmosfera ancora più accogliente, ricordate di scegliere luci di tipo caldo quindi verificate la temperatura colore e verificate anche che siano delle luci adatte per essere collocate all’esterno.

No comment